CHEBANCA
TELETU'

Stampa questa pagina stampa articolo Invia articolo invia articolo

  • Favorites
  • Yahoo MyWeb
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Twitter
  • condividi:

Adescata su Facebook la quattordicenne stuprata dai coetanei

A Cerignola. Due arresti. Coinvolti anche tre ragazzi di 13 anni. Minacciata per mesi.

Stupro e una violenza sessuale di gruppo, compiuta da un branco di minorenni a ai danni di una quattordicenne. E’ accaduto a Cerignola, dove due ragazzi di 14 anni sono stati fermati dalla polizia e condotti in una località del brindisino con le accuse di sequestro di persona e violenza sessuale. I due avrebbero agito assieme ad altri tre ragazzini non imputabili perché di età inferiore ai 14 anni, questi ultimi, tre tredicenni, sono stati segnalati al Tribunale dei minori.

La minaccia del video

Sembra però che tutti abbiano sequestrato e abusato sessualmente di una quattordicenne. Dalle indagini condotte dalla polizia di Cerignola e della squadra mobile di Foggia è emerso che la vittima e i carnefici si sarebbero conosciuti su Facebook. Uno dei due quattordicenni avrebbe incontrato la giovane e girato di nascosto un innocente video con qualche bacio. Poi, minacciandola di diffondere la registrazione e di dire in giro che lei era una poco di buono, lui e gli altri avrebbero approfittato di lei nei mesi di gennaio e febbraio.

Rapporti completi con i ragazzini più grandi

Sotto minaccia, la vittima sarebbe stata costretta ad avere rapporti sessuali completi con i due 14enni. La ragazzina si sarebbe confidata con una sua amica maggiorenne, che ha poi raccontato l'accaduto ai genitori della vittima. Le indagini sono coordinate dal dirigente del commissariato di Cerignola Gianpaolo Patruno.



Ultimo aggiornamento: 14/03/12

Disdetta, recesso, ripensamento: i moduli per ''liberarsi'' delle compagnie telefoniche

Le lettere da inviare per disdire un contratto non richiesto (e non solo), con l'aiuto di Trovatariffe.

Multa ingiusta? Contestatela

Avete ricevuto una multa ingiusta e pensate di contestarla? Ecco come si presenta l'istanza al Giudice di pace.

Gli indirizzi utili

Authority e dintorni. Questi sono gli indirizzi di cui potreste aver bisogno..

I Portali delle Regioni e altri siti utili

Molte delle Regioni italiane hanno portali "dalla parte del consumatore". Tenerli d'occhio conviene sempre. Assieme agli altri che vi segnaliamo..

ARCHIVIO