COOP
TELETU'

Stampa questa pagina stampa articolo Invia articolo invia articolo

  • Favorites
  • Yahoo MyWeb
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Twitter
  • condividi:

Arsenico nell'acqua: la lista aggiornata dei fuori legge

salgono a 67 i comuni che non rispettano la decisione dell'Ue sull'acqua.

L’allarme arsenico nell'acqua potabile non cessa. Al Salvagente continuano ad arrivare segnalazioni da parte dei cittadini che scoprono di bere acqua potabile con un'eccessiva concentrazione di arsenico. L'elenco dei comuni fuori legge aumenta di settimana in settimana. Oggi il numero delle città con la presenza del metallo oltre la soglia dei 20 microgrammi è salito a quota 67.Mentre 25 sono i comuni che erogano acqua con presenza di arsenico superiore ai 10 microgrammi, vietata dai 0 ai 3 anni.

La stroncatura dell'Ue

Dopo la stroncatura della Ue che ha accusato l’Italia di esagerare con la manica larga sull’arsenico, bocciando le richieste di deroga di tutti i comuni in cui il liquido di rubinetto contenga una dose del pericoloso cancerogeno tra 20 e 50 microgrammi al litro. Nonostante i silenzi del ministero della Salute, le dichiarazioni tranquillizzanti dell’Istituto superiore di sanità (smentite dagli esperti consultati dal Salvagente), le paure del milione di italiani potenzialmente coinvolti crescono.
 

Poca informazione

Anche perché nulla sembra muoversi a livello istituzionale, e pochi sono i Comuni che hanno deciso di informare i propri cittadini sul rischio delle proprie acque.
Eppure i pericoli sono concreti: superare i 10 microgrammi per litro di arsenico è un dato che secondo le autorità sanitarie mondiali rende assolutamente da vietare l’acqua per i bambini.
E l’Oms è ancora più netto: il valore di questo metallo dovrebbe essere zero, ossia l’arsenico dovrebbe essere assente.
 

La black list

Per questo il Salvagente pubblica ora anche il lungo elenco dei 66 comuni dove l’acqua è da vietare tanto agli adulti che ai bambini.
Una lista stilata sentendo tutte le Ato coinvolte che ci ha portato a registrare i luoghi dove il contenuto di arsenico supera i 20 microgrammi per litro, dunque non è derogabile dall’Unione europea e risulta assolutamente inadatto al consumo umano.
 

I lettori segnalano

Si tratta di una lista non esaustiva, purtroppo, destinata a crescere e per questo chiediamo a tutti i lettori di segnalarci casi che siano sfuggiti alla nostra registrazione (potete utilizzare anche uno di questi due numeri di fax: 06-7020026, o 051-2759028). Che aggiorneremo costantemente.
È quello, per esempio, che è successo grazie alla segnalazione di una lettrice, che ci ha portato ad aggiornare la lista delle acque vietate ai più piccoli includendo il comune di Sesto Calende, in provincia di Varese, dove il contenuto di arsenico varia tra 11 o 13 microgrammi per litro. 
E l’acqua dovrebbe essere vietata ai minori di 4 anni.
 
 

I comuni fuori deroga

Questo l’elenco che siamo riusciti a stilare, sentendo tutte le Ato coinvolte, dei luoghi in cui l’arsenico supera i 20 microgrammi/litro. In alcuni comuni solo determinate zone “sforano”. Nel caso di Viterbo, nessuno ha voluto indicare quali comuni fossero effettivamente fuori deroga e per questo abbiamo inserito l’elenco intero stilato dalla Ue.


Trentino-Alto Adige (2)
 
Canal San Bovo (Trento)
Luson (Bolzano)


Lombardia (1)
Maccannio (Varese)
Valfurva (Sondrio)

Toscana (1)
 
Radicondoli (Siena)


Lazio (62)

Arlena di Castro (Viterbo)
Acquapendente (Viterbo)
Bagnoregio (Viterbo)
Barbarano Romano (Viterbo)
Bassano in Teverina (Viterbo)
Bassano Romano (Viterbo)
Blera (Viterbo)
Bolsena (Viterbo)
Bomarzo (Viterbo)
Calcata (Viterbo)
Canepina (Viterbo) 
Canino (Viterbo)
Capodimonte (Viterbo) 
Capranica (Viterbo)
Caprarola (Viterbo)
Carbognano (Viterbo) 
Castel Sant'Elia (Viterbo) 
Castiglione in Teverina (Viterbo)
Celleno (Viterbo)
Cellere (Viterbo)
Cisterna di Latina (Latina)
Civita Castellana (Viterbo)
Civitella d'Agliano (Viterbo)
Corchiano (Viterbo)
Cori (Latina)
Fabrica di Roma (Viterbo)
Faleria Viterbo (Viterbo)
Farnese Viterbo Gallese (Viterbo)
Gradoli Gradoli (Viterbo)
Graffignano (Viterbo)
Grotte di Castro (Viterbo)
Ischia di Castro (Viterbo)
Latera (Viterbo)
Lubriano (Viterbo)
Marta (Viterbo)
Montalto di Castro (Viterbo)
Monte Romano (Viterbo)
Montefiascone (Viterbo)
Monterosi (Viterbo)
Nepi (Viterbo)
Onano (Viterbo)
Oriolo Romano (Viterbo)
Orte (Viterbo)
Piansano (Viterbo)
Proceno (Viterbo)
Ronciglione (Viterbo)
San Lorenzo Nuovo (Viterbo)
Soriano nel Cimino (Viterbo)
Sutri (Viterbo)
Tarquinia (Viterbo)
Tessennano (Viterbo)
Tuscania (Viterbo)
Valentano (Viterbo)
Vallerano (Viterbo)
Vasanello (Viterbo)
Vejano (Viterbo)
Velletri (Roma)
Vetralla (Viterbo)
Vignanello (Viterbo)
Villa San Giovanni in Tuscia (Viterbo)
Viterbo (Viterbo)
Vitorchiano (Viterbo) 
 
 
 




Ultimo aggiornamento: 23/12/10

Disdetta, recesso, ripensamento: i moduli per ''liberarsi'' delle compagnie telefoniche

Le lettere da inviare per disdire un contratto non richiesto (e non solo), con l'aiuto di Trovatariffe.

Multa ingiusta? Contestatela

Avete ricevuto una multa ingiusta e pensate di contestarla? Ecco come si presenta l'istanza al Giudice di pace.

Gli indirizzi utili

Authority e dintorni. Questi sono gli indirizzi di cui potreste aver bisogno..

I Portali delle Regioni e altri siti utili

Molte delle Regioni italiane hanno portali "dalla parte del consumatore". Tenerli d'occhio conviene sempre. Assieme agli altri che vi segnaliamo..

ARCHIVIO