COOP
TELETU'

Stampa questa pagina stampa articolo Invia articolo invia articolo

  • Favorites
  • Yahoo MyWeb
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Twitter
  • condividi:

Bonus ristrutturazioni, verso la proroga al 31 dicembre

Resterebbe al 55%. Quello energetico calerebbe al 36%. Sgravi in vista per le cucine.

Il bonus per le ristrutturazioni e gli interventi di riqualificzione energetica potrebbe essere prorogato fino al 31 dicembre. Lo ha annunciato ieri il ministro per le Infrastrutture Maurizio Lupi parlando alla Camera, e spiegando che lo sconto fiscale del 50-55% in scadenza a fine giugno potrebbe durare almeno fino a fine anno. 
Il ministro ha anche detto che il governo potrebbe estendere la defiscalizzazione agli elementi di arredo, come le cucine, per fgamiglie e giovani coppie.
 

La bozza del governo

Per velocizzare l’iter legislativo la proroga potrebbe essere inserita in forma di emendamento nel salda-debiti. Da una parte si parla di rifinanziare le detrazioni fiscali del 55% per gli interventi energetici, (rendendo contemporaneamente obbligatoria la certificazione energetica degli edifici, pena l'avvio di una procedura d'infrazione da parte dell'Ue); dall'altra c'è il rifinanziamento degli sgravi del 50% sulle ristrutturazioni, che scade come il primo il 30 giugno.

Tagliato fuori chi gode di altri incentivi

Il Sole 24ore ha però anticipato che le misure potrebbero subire dei cambiamenti. Alcuni interventi di tipo energetico, infatti, potrebberoi vedersi scendere l'incentivo dal 55 al 36%. L'alternativa, per ridurre a circa 80 milioni l'aggravio per le casse dello Stato, è di riservare gli sconti solo a coloro che non godono già di altri tipi di bonus che hanno a che fare con l'energia.
La nuova normativa, infine, prevede che i due incentivi (quello energetico e quello per le ristrutturazioni) non potranno essere cumulabili.

 


 



Ultimo aggiornamento: 27/05/13

Disdetta, recesso, ripensamento: i moduli per ''liberarsi'' delle compagnie telefoniche

Le lettere da inviare per disdire un contratto non richiesto (e non solo), con l'aiuto di Trovatariffe.

Multa ingiusta? Contestatela

Avete ricevuto una multa ingiusta e pensate di contestarla? Ecco come si presenta l'istanza al Giudice di pace.

Gli indirizzi utili

Authority e dintorni. Questi sono gli indirizzi di cui potreste aver bisogno..

I Portali delle Regioni e altri siti utili

Molte delle Regioni italiane hanno portali "dalla parte del consumatore". Tenerli d'occhio conviene sempre. Assieme agli altri che vi segnaliamo..

ARCHIVIO