CONAD
TELETU'

Stampa questa pagina stampa articolo Invia articolo invia articolo

  • Favorites
  • Yahoo MyWeb
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Twitter
  • condividi:

Denise Pipitone: assolta Jessica, il padre: ''Non c'è giustizia''

Il pm aveva chiesto per lei 15 anni, per la scomparsa della bimba a Mazara del Vallo.

Jessica Pulizzi, la sorellastra di Denise Pipitone, non è colpevole. Secondo i giudici di Marsala non partecipò ad alcun sequestro il primo settembre del 2004, e non contribuì a far sparire la piccola di Mazara del Vallo, che aveva allora quasi 4 anni e di cui non si è saputo più nulla. La sentenza è stata letta questa mattina al tribunale di Marsala, dove la donna era imputata. La Pulizzi, che oggi ha 26 anni, era accusata di concorso nel sequestro della sorellastra, mentre il suo ex fidanzato Gaspare Ghaleb, rispondeva solo di false dichiarazioni.
 

La sentenza: "Il fatto non sussuste"

L’assoluzione è stata pronunciata dal Trinunale, presieduto da Riccardo Alcamo, in base al secondo comma dell’articolo 530 del codice di procedura penale, cioè perché “manca, è insufficiente o è contraddittoria la prova che il fatto sussiste, che l’imputato lo ha commesso, che il fatto costituisce reato o che il reato è  stato commesso da persona imputabile”.

I pm: "Colpevole oltre ogni ragionevole dubbio"

I pm avevano chiesto per lei una condanna a 15 anni di reclusione, in quanto "colpevole senza alcun dubbio", mentre 5 anni e 6 mesi erano stati chiesti per Ghaleb. A lui i giudici hanno comminato una condanna di due anni.

Decisione dibattuta

La sentenza, attesa da martedì sera, era stata rinviata a stamattina. L a cancelleria del tribunale di Marsala ha comunicato ieri che i giudici, chiusi in Camera di Consiglio da due giorni, sarebbero usciti solo oggi. La decisione è stata molto dibattuita.

Il dolore della madre, le parole del papà

Al Tribunale di Marsala c'era la mamma di Denise, Piera Maggio e i legali di parte. La donna ha commentato: "Oggi mia figlia è come se fosse stata sequestrata di nuovo". Il papà della bimba Piero Pulizzi, che è anche il padre di Jessica, ha invece ripetuto più volte: "Non c’è giustizia… non c’è giustizia”.


 




Ultimo aggiornamento: 27/06/13

Disdetta, recesso, ripensamento: i moduli per ''liberarsi'' delle compagnie telefoniche

Le lettere da inviare per disdire un contratto non richiesto (e non solo), con l'aiuto di Trovatariffe.

Multa ingiusta? Contestatela

Avete ricevuto una multa ingiusta e pensate di contestarla? Ecco come si presenta l'istanza al Giudice di pace.

Gli indirizzi utili

Authority e dintorni. Questi sono gli indirizzi di cui potreste aver bisogno..

I Portali delle Regioni e altri siti utili

Molte delle Regioni italiane hanno portali "dalla parte del consumatore". Tenerli d'occhio conviene sempre. Assieme agli altri che vi segnaliamo..

ARCHIVIO