CONAD
TELETU'

Stampa questa pagina stampa articolo Invia articolo invia articolo

  • Favorites
  • Yahoo MyWeb
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Twitter
  • condividi:

E se Noemi fosse figlia
di Silvio? Su Dagospia impazza il feulleiton

I lettori del sito di gossip per eccellenza scatenati contro Veronica. E sul sito del Pdl...

L'Affaire Veronica contro Berlusconi impazza, in queste ore, su Dagospia, il sito del gossip per eccellenza. Pochissime, per la verità, le e-mail di solidarietà per la signora Veronica Berlusconi. Qualcuno le contesta addirittura di sfruttare il "nome d'arte" del marito.
I lettori più attenti alle dietrologie ci leggono, invece, uno scontro volto a gestire da posizione di vantaggio una separazione legale o un divorzio. "Caro Dago - scrive uno degli interlocutori - la verità è che Veronica l'intervista non l'ha fatta per scoprire alla sua veneranda età i brividi della politica rivoluzionaria. Quell'intervista è un messaggio cifrato, una mossa scacchistica in una strategia giudiziaria, il cui destinatario è il futuro giudice civile a cui arriverà la spinosa causa di separazione 'Berlusconi vs Berlusconi' (anche se in realtà non ci si arriverà mai: la mossa di Veronica serve più a minacciare per alzare la posta che ad arrivare al 'redde rationem'). Una strategia in cui Veronica difende i suoi figli (legittimamente, per carità) e il proprio futuro. Liberissima Veronica di gestire i suoi interessi familiar-finanziari' come meglio preferisce".

Ma c'è chi difende Veronica

Ci sono - pochi ma ci sono - anche lettori di Dagospia dalla parte di Veronica. "Gentili signori - dice uno di loro - scrivo solo per non lasciare campo libero a persone che non so più come qualificare. La Signora Veronica ha fatto in gioventù l'attrice è vero, poi ha fatto la madre di famiglia e vedendo, ad oggi, i risultati mi sembra al meglio. Perchè paragonarla alle sciaquette? La metà di questo paese è invaghito o plagiato o ipnotizzato dal Sire e non ragiona più. Del resto lo stesso Sire disse che i suoi elettori sono come bambini di 12 anni e nemmeno tanto intelligenti!".


Attacchi anche sul sito del Pdl

 
"Ha perso una buona occasione per stare zitta. Troppo comodo fare la moglie di Silvio, goderne gli agi e poi attaccarlo": non si discostano molto i commenti sul sito del Pdl da quelli fatti registrare da Dagospia. 
I militanti del Pdl non sono teneri con Veronica: "Hai la cabina elettorale per esprimerti, lascia perdere i giornali! Offendendo tuo marito offendi te stessa e tutti quelli che hanno fiducia in lui".
Poi si passa agli attacchi diretti e personali: "Non sei mai stata una grande attrice e hai una vita da favola grazie a tuo marito. Piantala di infangarlo".
E c'è chi rincara la dose: "Ricorda che Silvio ti ha visto al cinema in Attila il flagello di Dio, non alla catena di montaggio come in Ufficiale e Gentiluomo...". E ancora: "Ma chi era prima Veronica? Certo che sputare nel piatto che ti ha permesso la bella vita...". Pensare che i commenti del sito Pdl sono "filtrati"...



E se Noemi fosse la figlia?

Gli amanti die romanzi d'appendice o dei feulleiton introducono - invece - su Dagospia - un altro sospetto, invero molto romanzesco: E se Noemi fosse una figlia naturale di Berlusconi? Scrive uno di loro: "Dago ma hai notato che la Noemi somiglia sia a Barbara che ad Eleonora Berlusconi? Non è che, come da feuilleton, il signore sedusse la bella moglie del cocchiere?".
E un altro: "Caro Dago, ma nessuno si è accorto che Noemi Letizia e il nostro presidente del Consiglio sono due gocce d'acqua?".
Per tutto il resto della corrispondenza potete cliccare su www.dagospia.com.



Ultimo aggiornamento: 29/04/09

Disdetta, recesso, ripensamento: i moduli per ''liberarsi'' delle compagnie telefoniche

Le lettere da inviare per disdire un contratto non richiesto (e non solo), con l'aiuto di Trovatariffe.

Multa ingiusta? Contestatela

Avete ricevuto una multa ingiusta e pensate di contestarla? Ecco come si presenta l'istanza al Giudice di pace.

Gli indirizzi utili

Authority e dintorni. Questi sono gli indirizzi di cui potreste aver bisogno..

I Portali delle Regioni e altri siti utili

Molte delle Regioni italiane hanno portali "dalla parte del consumatore". Tenerli d'occhio conviene sempre. Assieme agli altri che vi segnaliamo..

ARCHIVIO