UNIPOLSAI
TELETU'

Stampa questa pagina stampa articolo Invia articolo invia articolo

  • Favorites
  • Yahoo MyWeb
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Twitter
  • condividi:

Formula 1: la classifica del mondiale piloti dopo la Cina

Domenica prossima già si corre in Barhein. Alonso: "Fiducioso, ma niente feste".

Fernando Alonso vinse il primo Gran premio di questa stagione sul circuito di Shangai.
Il pilota della Ferrari ha sempre avuto il controllo della gara. Le "rosse" non vincevano da 12 Gran premi.
Al secondo posto la Lotus di Kimi Raikkonen, al terzo la Mercedes di Lewis Hamilton, che aveva conquistato la Pole.
Soltanto quarta la Red Bull di Vettel che ha giocato la carta della strategia, mettendo negli ultimi giri le gomme da qualifica, ma il "trucco" non ha funzionato. Quinto Jenson Button su McLaren, sesto Felipe Massa, che non è stato in gara all'altezza delle ottime qualifiche.
Comunque, decine di vetture, tra cui entrambe le Red Bull e la Lotus di Raikkonen, sono "sotto investigazione" della giuria per aver usato il Drs in regime di bandiere gialle.
La classifica "ufficiale" uscirà solo tra alcune ore.
Le Ferrari, comunque, non sono nel mirino.
"Sono felice" - ha detto Fernando sul podio - "ma non c'è tempo per festeggiare. Stasera abbiamo già un aereo per il Barhein", dove c'è il prossimo Gp. Festeggerà in volo.

La classifica del Mondiale piloti

Questa la classifica del Mondiale piloti:
1. Sebastian Vettel (GER) 52 punti
  2. Kimi Räikkönen (FIN) 49
  3. Fernando Alonso (ESP) 43
  4. Lewis Hamilton (GBR) 40
  5. Felipe Massa (BRA) 30
  6. Mark Webber (AUS) 26
  7. Nico Rosberg (GER) 12
  8. Jenson Button (GBR) 12
  9. Romain Grosjean (FRA) 11
  10. Paul di Resta (GBR) 8
  11. Daniel Ricciardo (AUS) 6
  12. Adrian Sutil (GER) 6
  13. Nico Hülkenberg (GER) 5
  14. Sergio Perez (MEX) 2
  15. Jean-Eric Vergne (FRA) 1

 

Ottima partenza delle Ferrari

Ottima partenza delle Ferrari al Gran premio di Cina. Hamilton scatta dal primo posto e lo manitene. Ma Alonso e Massa sorpassano Raikkonen e Rosberg e viaggiano al 2° e 3° posto.
Webber effettua subito il pit stop per montare la gomma più dura. Una strategia studiata dalla Red Bull apposta per lui.
Doppio sorpasso Ferrari al 5° giro.
Alonso e Massa superano entrambi Hamilton e ora sono 1° e 2°. Al terzo posto Hamilton, cheperò rientra subito ai box per il degrado delle gomme morbide.
Raikkonen risale, così, al terzo posto. Vettel è decimo. Qualche giro dopo pit sto anche per Alonso, che esce dal cambio gomme davanti a Hamilton.
Ma all'8° giro sono all'11° e al 12° posto. Anche se si tratta di una classifica fittizia, perché legata alla strategia del cambio gomme.

Gutierrez sotto investigazione

Problemi per Sutil che si ritira ai box dopo un contatto con la Sauber di Gutierrez, uscita di pista. I giudici di gara fanno sapere che Gutierrez per la sua manovra è sotto investigazione.

Al 15° giro Webber e Vergne si toccano

Al 15° giro Webber e Vergne si toccano in una curca. La Red Bull si danneggia a un'ala e dal box ordinano al pilota di rientrare.
Nella stessa curva, un giro dopo, si toccano anche Raikkonen e Perez.

Al 17° giro Button primo

Al 17° giro in testa è la McLaren di Jenson Button, che ancora non ha effettuato nessun pit stop, Massa e Hamilton sono rispettivamente secondo e terzo. Ma hanno già effettuato una sosta ai box.

Il pit stop di Massa, Alonso 1°

Al 20° dei 56 giri, arriva il secondo pit stop di Massa, che precde Alonso ai box.
Massa è subito velocissimo con le gomme nuove.
Alonso sorpassa Button al 21° giro e ora è primo.

Al 24° Button e Grosjean investigati

Al 24° giro si apprende la notizia che Button e Grosjean non investigati per aver usato il Drs in regime di bandiera gialla.
Ritiro per Rosberg al 23° giro.

Vettel in testa al 25° giro, Alonso al 29°

Nuova situazione al 25° giro. La Red Bull di Sebastian Vettel è passata, infatti, in testa. Ma tutto dipende dal numero di soste previste ai box.
Fernando, comunque, si lancia all'inseguimento di Vettel, che alla fine dovrà usare una gomma soft, che gli dovrebbe creare dei problemi di tenuta.
Fernando Alonso torna primo al 29° giro. Ma la gara, nonostante la grande prestazione del ferrarista, non è chiusa. Vettel è ancora in agguato, quando si avvia ai box per il cambio gomme decisivo.
 

Alonso 1°, Hamilton 2° al 34° giro

Al 34° giro, Alonso è primo, Hamilton è secondo. Raikkonen era terzo, ma ha deciso di anticipare il cambio gomme.

 

Alonso 1°, Vettel 2° al 40° giro

 
A sedici giri dalla fine, Alonso è ancora in testa. Vettel è secondo. Entrambi devono mettere l'ultimo treno di gomme e bisognerà vedere chi ne trarrà maggiori vantaggi, visto che il ferrarista ha le gomme dure e il pilota Red Bull le morbide.
Intanto arriva la notizia che anche le vetture di Vettel e di Raikkonen sono investigate per uso improprio di Drs. Il "vero" risultato del Gran premio di Cina arriverà diverse ora dopo la fine della gara.

 
 

Al 46° giro ancora Alonso primo

Alonso, con un altro giro a velocità record, è ancora primo quando mancano dieci giri al traguardo. Dal box Ferrari gli dicono di "non spinegere" e Fernando serafico risponde: "Non sto spingendo".
Al momento secondo è Vettel, che deve ancora far "indossare" alla sua Red Bull le gomme da qualifica, terzo Raikkonen, quarto Hamilto, settimo Felipe Massa. Alonso, al 48° giro, ha ancora più di 6 secondi di vantaggio su Vettel, che deve ancora fermarsi.

 

La Mercedes è partita in Pole

La Mercedes di Lewis Hamilton conquista la Pole position, la prima da quando è arrivato nella casa tedesca.
Al secondo posto, stamattina, partirà la Lotus di Raikkonen, al terzo la Ferrari di Fernando Alonso, al quarto l'altra Mercedes di Rosberg e al quinto l'altra rossa di Felipe Massa.
Hamilton è alla ventisettesima Pole.
La Red Bull del campione del mondo Sebastian Vettel partirà, invece, dal 9° posto, ma solo per una scelta tattica. ha preferito, infatti, iniziare il Gran premio con la gomma dura.
È andata peggio al compagno-rivale Mark Webber, che ha visto la sua Rd Bull depositarsi sul prato per un problema di benzina. Doveva partire in fondo al gruppo, ha preferito prendere il via dalla pit line. E questa è una notizia dell'ultim'ora.
Qui potrete seguire la diretta scritta LIVE del Gran premio di Shangai.

Stamattina alle 9 il Gran premio

Oggi c’è il Gran premio di Cina, il terzo della stagione e il primo a essere trasmesso in diretta - oltre che sua Sky – dalla Rai.
La gara di oggi partirà alle 9, e sarà trasmessa da Rai2 e da SkySportF1.
Insomma la gara di Shangai si potrà vedere anche gratis, una buona notizia per i tanti appassionati della Ferrari. Soprattutto in questo Gran Premio in cui le Rosse si presentano al massimo della competitività.

 

La Mercedes è partita in Pole

La Mercedes di Lewis Hamilton conquista la Pole position, la prima da quando è arrivato nella casa tedesca.
Al secondo posto, stamattina, partirà la Lotus di Raikkonen, al terzo la Ferrari di Fernando Alonso, al quarto l'altra Mercedes di Rosberg e al quinto l'altra rossa di Felipe Massa.
Hamilton è alla ventisettesima Pole.
La Red Bull del campione del mondo Sebastian Vettel partirà, invece, dal 9° posto, ma solo per una scelta tattica. ha preferito, infatti, iniziare il Gran premio con la gomma dura.
È andata peggio al compagno-rivale Mark Webber, che ha visto la sua Rd Bull depositarsi sul prato per un problema di benzina. Doveva partire in fondo al gruppo, ha preferito prendere il via dalla pit line. E questa è una notizia dell'ultim'ora.
Qui potrete seguire la diretta scritta LIVE del Gran premio di Shangai.

 

Stamattina alle 9 il Gran premio

Oggi c’è il Gran premio di Cina, il terzo della stagione e il primo a essere trasmesso in diretta - oltre che sua Sky – dalla Rai.
La gara di oggi partirà alle 9, e sarà trasmessa da Rai2 e da SkySportF1.
Insomma la gara di Shangai si potrà vedere anche gratis, una buona notizia per i tanti appassionati della Ferrari. Soprattutto in questo Gran Premio in cui le Rosse si presentano al massimo della competitività.

Massa primo nelle seconde libere

Nella seconda ora e mezza di prove libere di oggi, infatti, il più veloce è stato Felipe Massa che ha girato in 1.35.340. Seconda posizione per Kimi Raikkonen, terzo Fernando Alonso che ha staccato il tempo di 1.35.755.
Quarta piazza per la Mercedes di Nico Rosberg seguito dalla Red Bull di Mark Webber e dalla McLaren di Jenson Button, staccato dalla vetta di circa un secondo.
Lewis Hamilton ha chiuso in settima posizione. Poi le due Force India di Adrian Sutil e di Paul di Resta. Quindi la Red Bull di Sebastian Vettel.




Ultimo aggiornamento: 15/04/13

Disdetta, recesso, ripensamento: i moduli per ''liberarsi'' delle compagnie telefoniche

Le lettere da inviare per disdire un contratto non richiesto (e non solo), con l'aiuto di Trovatariffe.

Multa ingiusta? Contestatela

Avete ricevuto una multa ingiusta e pensate di contestarla? Ecco come si presenta l'istanza al Giudice di pace.

Gli indirizzi utili

Authority e dintorni. Questi sono gli indirizzi di cui potreste aver bisogno..

I Portali delle Regioni e altri siti utili

Molte delle Regioni italiane hanno portali "dalla parte del consumatore". Tenerli d'occhio conviene sempre. Assieme agli altri che vi segnaliamo..

ARCHIVIO