UNIPOLSAI
TELETU'

Stampa questa pagina stampa articolo Invia articolo invia articolo

  • Favorites
  • Yahoo MyWeb
  • OKNotizie
  • Google Bookmarks
  • StumbleUpon
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • Twitter
  • condividi:

Kate: il vestito da sposa come quello di Grace Kelly

Disegnato da Sarah Burton. Le foto e il confronto con la principessa di Monaco.

Martina Aureli
Kate come Grace Kelly. Così è stata definita la giovane Middleton (29 anni), che ieri ha detto “sì” al suo William (28), diventando finalmente “Princess”.
Il matrimonio del Secolo, è stato battezzato. E a ragione. Oltre due miliardi di spettatori (oltre un quarto della popolazione del pianeta, e quasi il doppio di quelli che hanno assistito alle nozze di Carlo e Diana) hanno assistito all’evento. E Kate ha superato la prova. Nonostante il difficile paragone con la principessa Diana, è stata più che all’altezza.
Non troppo magra (come i maligni avevano ampiamente spettegolato parlando di troppo stress), era bellissima nel suo abito "da fiaba" disegnato per l’occasione da Sarah Burton, della casa Alexander McQueen.

Il paragone con Grace Kelly

Semplice, elegante, sobrio, il vestito della sposa (“promosso” dalla direttrice di Vogue Italia, Franca Sozzani) ha fatto “scattare” il paragone con Grace Kelly, la splendida attrice - scomparsa prematuramente a 53 anni a seguito di un incidente d'auto - che divenne Sua Altezza Serenissima Principessa Grace di Monaco mel '56, sposandosi con il principe Ranieri.

Il vestito da sposa di Kate: come un fiore

Il vestito di Kate, in pizzo e color avorio, ha un piccolo scollo a V e maniche lughe di pizzo.
Con uno strascico lungo due metri e settanta e un velo che le ha coperto il volto; i capelli - proprio come voleva lei - erano lasciati sciolti e adornati da una tiara di diamanti nota come la Russian fringe o tiara di Giorgio III, uno dei gioielli della Corona britannica.
"Coda" e bustino  sono stati decorati con delicati fiori fatti a mano (per questo si è detto che l'abito ricordava un fiore che si apre) secondo la tecnica Carrickmacross, nata nel 1820 in Irlanda.
Kate ha curato personalmente quest'aspetto. Desiderando fortemente la rosa, il cardo, il quadrifoglio e il narciso, che rapprentano i simboli delle quattro province del Regno britannico.

Come l’abito, anche le scarpe sono state realizzate a mano nell'atelier Alexander McQueen dalla stilista Sarah Burton: ricoperte di satin color avorio e ornate di pizzo.
Tutti i pizzi della sposa, compresi quelli dell'abito e del velo, sono stati realizzati dalla Royal School of Needlework.





Ultimo aggiornamento: 30/04/11

Disdetta, recesso, ripensamento: i moduli per ''liberarsi'' delle compagnie telefoniche

Le lettere da inviare per disdire un contratto non richiesto (e non solo), con l'aiuto di Trovatariffe.

Multa ingiusta? Contestatela

Avete ricevuto una multa ingiusta e pensate di contestarla? Ecco come si presenta l'istanza al Giudice di pace.

Gli indirizzi utili

Authority e dintorni. Questi sono gli indirizzi di cui potreste aver bisogno..

I Portali delle Regioni e altri siti utili

Molte delle Regioni italiane hanno portali "dalla parte del consumatore". Tenerli d'occhio conviene sempre. Assieme agli altri che vi segnaliamo..

ARCHIVIO